USCITE GIORNALIERE IN BARCA A VELA

Uscite giornaliere in barca a vela al Faro di Vada

Uscite giornaliere al Faro di Vada


La nostra associazione propone a tutti i soci che ne sono interessati uscite didattiche giornaliere.  Costo di E. 60,00 comprensive del pranzo, nei giorni della settimana da martedi a giovedi fino al 6 giugno.
Queste uscite sono dedicate a chi vuole imparare o migliorare le proprie conoscenze e la  capacità di conduzione della barca a vela. Navigheremo intorno al Faro di Vada e prima del pranzo in rada non ci faremo certamente mancare un tuffo in mare. Quindi portatevi il costume.

L’imbarco avverrà dal Porto di Rosignano Solvay la mattina alle 9 e  lo sbarco avverrà in serata dalle 18,00

 

La Storia del Faro


Il faro di Vada era originariamente un faro marittimo, che ora è stato dismesso. Si trova nel territorio comunale di Rosignano Marittimo. La struttura è di epoca medievale, ed illuminava il tratto costiero in prossimità del porto.
Il faro venne attivato nel 1897 dalla Regia Marina. Nel 1950 venne installato un faro di portata superiore. Durante l’ammodernamento furono effettuate profonde modifiche all’aspetto architettonico. La torre venne rialzata di molto rispetto alla struttura originaria. Il faro è rimasto in funzione fino al 1979. Al momento della dismissione dal servizio venne rimossa la lanterna dalla sommità della torre, che venne poi ristrutturata tra il 1990 e il 1995 e successivamente fra il 2006 e il 2008.

 

 

Luogo d’imbarco

Uscite giornaliere, partenza da Rosignano Solvay.

Week end Venerdì ore 18, sbarco Domenica ore 18

Settimana lunedì ore 14, sbarco Domenica ore 14

 

 

Le secche del Mare di Vada

A causa del particolare fondale delle secche di Vada ci sono sempre stati forti disagi alle barche. Di conseguenza anche noi nelle nostre uscite giornaliere dobbiamo prestare la massima attenzione. A causa della poca profondità del mare (varia da una trentina di metri fino a poco più di 2 metri) in questa zona sono affondate tantissime imbarcazioni. Quindi, sempre occhio teso all’ ecoscandaglio.
Le numerose testimonianze delle pericolosissime insidie offerte dalle secche di vada e dalla navigazione verso il Faro sono certamente i relitti rimasti nei fondali di questo mare. Il faro è divenuto meta di tanti “curiosi” con la voglia di fare immersioni subaquee e snorkeling. Di conseguenza nuotare in queste spettacolari acque basse incredibilmente pulite sarà una meravigliosa esperienza.